I prossimi trend nel Social e Digital Advertising secondo Adglow

Adglow, tech company specializzata nel social e digital advertising, ha pubblicato una lista di fenomeni che con grandi probabilità avranno un forte impatto nel proprio settore.

In particolare, sono state divise 5 macroaree.

Le prime due riguardano la virtual reality e il machine learning. Entrambi questi due aspetti non sono ancora al pieno del loro potenziale, ma di sicuro saranno in grado di rivoluzionare completamente l’advertising online.

In particolare, secondo Adglow, il machine learning – ovvero l’apprendimento di un software nel realizzare un compito – diverrà sempre più una componente fondamentale per il social advertising, dato che sulla base di performance è in grado di distribuire il budget, ottimizzare le delivery degli ads e selezionare un contenuto più pertinente per gli utenti.

La terza macroarea concerne le piattaforme social, che continuano ad evolversi per proporre soluzioni innovative per poter veicolare meglio i propri contenuti.

Il quarto punto interessa nuovamente i social, in particolare il Messaging App Advertising – ovvero l’advertising nelle app per mobile messaging. La popolarità di queste app è stata confermata nel 2018, quando i download per le app di messaggistica hanno toccato quota 2 miliardi. Si stima che entro il 2021 si potrebbero raggiungere ben 2,5 miliardi di download per queste app. Facebook Messenger, ad esempio, permette di utilizzare l’adv per far conversare il proprio brand con gli utenti (anche grazie ai chatbot). Proprio l’impiego dei chatbot si sta rivelando piuttosto efficace nel coinvolgere i potenziali acquirenti – sfruttando le potenzialità del cosiddetto conversational commerce.

Per “conversational commerce” ci si riferisce alla relazione tra app di messaggistica e shopping. Ovvero, avviene un’interazione con i brand e business tramite app di messaggistica e chat come Facebook Messenger, WhatsApp, Talk e WeChat. E – facendo riferimento a prodotti più innovativi – anche i prodotti di Amazon Echo sono in grado di interfacciarsi con le aziende tramite comandi vocali.

L’ultima area riguarda il colosso internazionale dell’e-commerce: Amazon. Adglow lo conferma essere il vero e proprio key player dell’advertising online grazie alla vastissima disponibilità di dati disponibili e delle profilazioni clienti.
Una cosa è certa: siamo di fronte ad un cambiamento continuo e sempre più customer-oriented, dove il cliente non è più semplimente consumer, bensì prosumer (unione dei termini producer e consumer).

Lara Gastaldi

Contatti

MGP cultura, immagine e comunicazione srl

Sede Operativa

Via Bernardino Ramazzini, 4 • 20129 Milano

+39 02 55199416

segreteria@mgpcomunicazione.it

certificata@pec.mgpcomunicazione.it

Sede Legale

Via Rizzoli, 49/A • 20132 Milano

P.IVA 03376320960

CC.II.AA MI-001670895